Articoli selezionati

Una casa prefabbricata pronta in due giorni, la sfida di Jonas Wagell

Jonas Wagel, architetto svedese, è riconosciuto come uno dei più trendy designer in circolazione grazie alla sua Mini House, una moderna casa prefabbricata che è facilmente costruibile in soli due giorni.
In soli 15 metri quadri, la piccola abitazione comprende una terrazza della medesima dimensione con una pergola per assicurare il refrigerio.
Tutti i moduli del prefabbricato e le varie aggiunte che comprendono, tra i vari, una cucina compatta, un modulo bagno ed un sistema fotovoltaico a 12V vengono consegnati al luogo di costruzione pronti per essere inseriti e messi in funzione.

Posata su una fondazione di cemento, la casa prefabbricata, è adatta a tutte le condizioni atmosferiche e presenta una grandissima attenzione per i dettagli.

Connect:Homes nuove aziende si affacciano al mondo delle case prefabbricate

Alcuni giorni fa due veterani delle case prefabbricate “made in USA”, Jared Levy e Gordon Stott, hanno pubblicato ill sito internet della loro nuova avventura, la Connect:Homes. Lo scopo dichiarato è quello di “consegnare case moderne che siano accessibili, ecologiche e disponibili ovunque siate.” Levy e Stott hanno avviato l’azienda, con sede a Los Angeles, per reinventare il concetto di prefabbricato modulare e fornire case intrinsecamente verdi e spedite quasi ovunque ad un costo inferiore rispetto alla concorrenza.

Il risparmio sulla spedizione è ottenuto attraverso i telai d’acciaio speciali che si adattano a qualsiasi mezzo di trasporto (tir, barca o in treno) senza costi aggiuntivi.

Jared e Gordon, però, non sono intenzionati a vendere semplici case container ma vogliono guidare l’acquirente nell’intero processo dall’acquisto alla personalizzazione con dimensioni che variano da 60 a 300 metri quadrati, con prezzi a partire dai 1200 euro al metro quadrato.

Se siete ansiosi e curiosi di vedere un prototipo delle loro realizzazioni potete fare un salto al Dwell on Design di Los Angeles dal 22-24 giugno 2012.

Ikea Aktiv, case prefabbricate dalla Svezia

Doveva accadere ed è accaduto. Ikea, il brand universalmente riconosciuto come il fautore dell’arredamento low-cost e alla portata di tutti si tuffa nel mondo delle case preabbricate con la linea Aktiv, una linea presentata al pubblico come prototipo durante il Portland Home & Garden Show.
Il prezzo è interessante, 86.500 dollari americani

Method Homes realizza una nuova casa prefabbricata nello stato di Washington…

case prefabbricate americane

Nuova realizzazione per MetThis M2 èper una famiglia in Glacier composta da due camere da letto, 1 bagno, una cucina ed una sala da pranzo in un totale di 120 mq. Essendo una casa prefabbricata modulare sono state utilizzate e combinate due unità distinte per crearne la struttura, unite successivamente da un ponte per mettere in comunicazione le differente aree.
Una contiene la zona notte con le due camere ed il bagno, la zona giorno è composta dalla cucina, la sala e da un piccolo sgabuzzino.
La Method Homes è impegnata nel raggiungere le più importanti certificazioni americane per i suoi prefabbricati attraverso soluzioni ecologiche d’avanguardia.
Tutto il progetto ha impegnato per 3 mesi per essere completato.

Una casa prefabbricata australiana, un progetto che fonde due ambienti

rain catchment, embedded solar, House of the Future, innovarchi, green building concept, Australian green home

La Casa del Futuro iè un progetto realizzato dagli architetti australiani di Innovarchi per una mostra proprio davanti allaOpera House di Sydney. La casa prefabbricata riesce a fondere l’esterno con l’interno, la concettualità con la praticità ed i materiali con l’espressione per mostrare che cosa queste tipologie di abitazioni sono in grado di fare.
Il prefabbricato è totalmente sostenibile e reciclabile utilizzando del legno di pino, un legno che è in grado di svolgere due funzioni fondamentali come la raccolta dell’acqua piovana ed offrire un tetto che riscaldi quando fuori è freddo e tenga la casa fresca quando fuori è caldo. L’ultimo scopo del progetto è quello di sfuocare, minimizzare le linee che dividono l’ambiente interno da quello esterno in modo da provocare in coloro che abitano la casa la necessità di ripensare l’idea standard di un ambiente familiare..

rain catchment, embedded solar, House of the Future, innovarchi, green building concept, Australian green home

immagine di Xenian Lighting

+ Innovarchi

LVL, una casa prefabbricata firmata Rocio Romero

lv serires, rocio romero, kootenay lake, prefab home, green design, eco design, sustaianble architecture

La casa prefabbricata è situata in un’area di sviluppo edilizio denominata Kootenay Lake Village ed è stata costruita dagli architetti del progetto. Tutta su un piano, l’abitazione ha una superfice di 130 mq ed è composta da tre camere da letto, due bagni, una cucina, una sala da pranzo ed uno sgabuzzino.  Un largo patio si apre sul lato della casa che guarda il lago e le porte scorrevoli possono essere aperte per espandere lo spazio in un salotto più vasto all’aria aperta.

Progettata con un senso estetico moderno e contemporaneo, la casa presenta una planimetria aperta, modificabile secondo le necessità del cliente, alla quale è possibile aggiungere ulteriori livelli per renderla a tutti gli effetti modulare. Alcune parti della casa prefabbricata sono realizzate a St. Louis e poi assemblate sul sito di costruzione.

Rocio Romero aiuta i suoi clienti anche a trovare soluzioni sostenibili da installare nella loro casa come pannelli solari o altri sistemi specifici. Il kit della casa prefabbricata LVL ha un costo di partenza di $42,950.

+ Rocio Romero LV Series

+ Kootenay Lake Rocio Romero Prefab

Una casa prefabbricata realizzata con scarti di vetro

ambiente housing, modular housing, green housing, green design, recycled materials, recycled glass,

Una novità dal mondo eco per quanto concerne il mondo delle case prefabbricate. Il sistema di costruzione Ambiente è un nuovo metodo rivoluzionario per la realizzazione di abitazioni modulari dal vetro opportunamente riciclato. Il materiale composito che permette la costruzione delle case è virtualmente industruttibile e resiste al fuoco, alla muffa, agli uragani e alle alluvioni. Le unità abitative sono estremamente efficienti da un punto di vista di sostenibilità energetica e possono essere costruite in meno di una settimana.

Potrà questa soluzione vedere un impiego anche in condizioni normali?

Containers galleggianti, una soluzione per le alluvioni del Pakistan

amphibious container, floating house, disaster relief housing, pakistan flood, green container international aid, shipping container housing, green design

Ancora una volta il settore delle case prefabbricate offre uno spunto interessante per essere un valido, veloce ed economico aiuto a tutte quelle popolazioni che soffrono di disastri naturali come le recenti alluvioni in Pakistan; oltre 21 milioni di persone hanno avuto la loro casa danneggiata o l’hanno addirittura persa a causa di questi eventi.
Richard Moreta, già impegnato nella tragedia di Haiti per la fornitura di containers è adesso impegnato sul fronte pakistano.
Il Container Anfibio è una casa prefabbricata che può galleggiare nel momento del bisogno ed è realizzata utilizzando containers, pallets e camere d’aria.

amphibious container, floating house, disaster relief housing, pakistan flood, green container international aid, shipping container housing, green design

Questo concetto non è, però, del tutto nuovo. Anche Brad Pitt e la sua organizzazione Make It Right, hanno già costruito qualcosa di simile per la tragedia di New Orleans ovvero un’abitazione che non viene letteralmente spazzata via dalle acque nel caso di un nuovo uragano

Il Container Anfibio propone un progetto simile, eccetto per il fatto che questo progetto è concepito per un’abitazione d’emergenza e quindi non per viverci stabilmente.

Il container si eleva grazie alle camere d’aria che intervengono nel caso in cui si verificasse un alluvione e permetterebbe di alzare il container, attraverso l’ancoraggio ai quattro connettori angolari, fino a  2.5 metri…

Un container tra cielo e terra, in Corea del sud una tea house sospesa…

Mesarchitecture, container tea house, Korean tea house, tea house, contemporary tea house,

Ancora novità di design per i containers, prefabbricati veloci ed economici ai quali attingere per nuove soluzione architettoniche. Questa volta andiamo in Corea del sud dove Mesarchitecture ha realizzato una sala da thè molto particolare, riconvertendo due containers e posizionandoli a 20 metri di altezza a Yang Yang.

Mesarchitecture, container tea house, Korean tea house, tea house, contemporary tea house,

La tea house è formata da due spazi separati che si riflettono entrambi, definiti dagli architetti come “testa bicefalo” con i supporti e le scale che assumono la forma di un ragno o di un fragile scheletro. Ogni ‘testa’ offre un’esperienza differente: una è quasi completamente trasparente mentre l’altra dispone d’interni in legno con finestre al culmine.
Le foto che vedete permettono di assaporare l’incredibile effetto contemplative della natura fra terra e cielo.

Uno studio e abitazione per artisti in Olanda realizzata con containers navali usati

In Olanda è stato concepito questo studio-abitazione realizzato tramite l’utilizzo di containers navali per offrire non solo uno spazio ecologico, pratico ed informale ma and anche aspazzio per far esprimere l’artista che lo abita. Il container, denominato BadGast, è stato progettato e costruito da Refunc per Satellietgroep, un’organizzazione culturale e artistica.

badgast, refunc, the netherlands, art studio, shipping containers, green building, sustainable architecture

BadGast è un’abitazione e studio moderno dove vivere e abitare posizionato in un paese per surfisti denominato F.A.S.T (Free Architecture Surf Terrain) sulla spiaggia dia Scheveningen vicino all’ Hauge.
FAST è una nuova comunità focalizzata sulle arti e la protezione del mare coì come il surf. Il programma culturale prevede che ogni mese una nuova persona vada a lavorare nello studio su un progetto relativo al mare e che alla fine del tempo ne presenti i risultati.

Creazione siti internet costruzione siti web realizzazione pagine Lollo.com - Website design and internet pages development Lollo.com
Lollo s.a.s - Via F. Ferrucci, 41 - 59100 Prato - Italia - Tel +39 0574.570485 - Fax +39 0574.592273 | P.I.: 01733740979 | R.E.A. PO-466305